malva

Curarsi con le erbe: malva

La malva (Malva sylvestris) è una pianta biennale dalla quale si formano degli stupendi fiori a cinque petali, che hanno una forma che ricorda vagamente quella di un cuore. Il colore del fiore schiuso è rosa vivace e diventa violaceo quando si richiude e si secca.
Così come la gramigna e lo zenzero di cui abbiamo già parlato, anche la malva è nota e utilizzata dai tempi antichi a scopo medicinale per le sue proprietà, e utilizzata anche oggi per il trattamento di varie sintomatologie, anche in ambito farmacologico.
Sia le foglie che le radici e i fiori di malva sono edibili e vengono solitamente assunti sotto forma di infusi. La pianta ha ben note proprietà leggermente lassative, diuretiche e antinfiammatorie che possono promuovere l’eliminazione del muco dall’organismo.


Recenti studi hanno confermato che la malva può essere molto utile nel trattamento di malattie dermatologiche come la psoriasi[1]. Può inoltre aiutare a prevenire gli infarti del miocardio. Secondo un articolo pubblicato a settembre 2020 sul journal Frontiers in pharmacology, infatti, un pretrattamento con malva nei topi ha ridotto il danneggiamento di tessuto ischemico al cuore, ripristinando i livelli di concentrazione di superossido dismutasi (SOD) e catalasi (CAT), due enzimi che combattono lo stress ossidativo, e diminuendo i livelli di malondialdeide (MDA), una sostanza che, al contrario, indica la presenza di deterioramento cellulare e stress ossidativo[2].
Un altro studio, pubblicato sempre nel 2020, stavolta sul journal Cancers, ci fa invece capire che questa pianta ha anche delle importanti proprietà antitumorali, l’estratto metanolico di foglie di Malva pseudolavatera Webb & Berthel. ha dimostrato un effetto anti-proliferativo e pro-apoptotico sulle linee cellulari di leucemia mieloide acuta[3].

[1] Prudente AS, Sponchiado G, Mendes DAGB, Soley BS, Cabrini DA, Otuki MF. Pre-clinical efficacy assessment of Malva sylvestris on chronic skin inflammation. Biomed Pharmacother. 2017 Sep;93:852-860. doi: 10.1016/j.biopha.2017.06.083. Epub 2017 Jul 12. PMID: 28711022.

[2] Xiao, Y., Oumarou, D. B., Wang, S., & Liu, Y. (2020). Circular RNA Involved in the Protective Effect of Malva sylvestris L. on Myocardial Ischemic/Re-Perfused Injury. Frontiers in pharmacology, 11, 520486. https://doi.org/10.3389/fphar.2020.520486

[3] El Khoury, M., Haykal, T., Hodroj, M. H., Najem, S. A., Sarkis, R., Taleb, R. I., & Rizk, S. (2020). Malva pseudolavatera Leaf Extract Promotes ROS Induction Leading to Apoptosis in Acute Myeloid Leukemia Cells In Vitro. Cancers, 12(2), 435. https://doi.org/10.3390/cancers12020435